Coperchi per pentole: migliori prodotti di Giugno 2021, prezzi, recensioni

Scegliere il coperchio giusto per le proprie pentole può risultare un grattacapo abbastanza fastidioso: diametri, materiali, funzionalità aggiuntive, manici, forme e chi più ne ha più ne metta. Sono moltissimi gli aspetti che possono rendere complicata la scelta, specialmente per un utente che non sa bene quale prodotto sia migliore per le sue esigenze.

Andare in un negozio e chiedere quale prodotto sia migliore per una determinata pentola di esempio è sicuramente una buona idea ma richiede molto tempo che si potrebbe dedicare ad altro. Riteniamo sia una migliore idea, piuttosto, informarsi seguendo le poche semplici regole che abbiamo individuato durante le nostre numerose ricerche per stilare le guide del nostro blog. Continuate a leggere perché nell’articolo di oggi vi guideremo nell’acquisto dei coperchi per pentole: prezzi, marche, modelli, caratteristiche principali, accortezze per l’acquisto, forme, dimensioni e così via.

Introduzione

I tipi di pentole sono moltissimi: dalle larghe padelle per realizzare piatti e sughi abbondanti per più persone, fino al piccolo tegame per cuocere un uovo. Con il variare del tipo di padella variano anche le dimensioni, gli utilizzi e, ovviamente, il tipo di coperchio necessario. Infatti, se nella maggior parte dei casi occorre scegliere soltanto il diametro del coperchio, alcune volte si rende necessaria una ricerca più dettagliata del prodotto giusto per la propria pentola. Per esempio le pentole a pressione necessitano di particolari coperchi che regolino la pressione interna della pentola tramite una valvola. Oppure le padelle pensate per cucinare a fuoco lento la verdura necessitano di un coperchio che faccia “sfuggire” poco vapore e così via. Nelle prossime sezioni della guida vedremo quali sono gli aspetti fondamentali da valutare prima di procedere con l’acquisto di un coperchio per pentole.

La dimensione

La dimensione di un coperchio è importantissima: determina quale sia la pentola migliore su cui usare il prodotto. In tutti i modelli di coperchi presenti sul mercato, la dimensione del prodotto è data dal diametro. Le misure che vanno dai 20 centimetri fino ai 40 sono le più popolari nel nostro paese e sono anche quelle che si ha la maggior possibilità di  trovare dato un determinato modello di coperchio. Per stabilire il coperchio di una pentola non occorre far altro che porre un metro dal un capo all’altro della pentola e leggere la misurazione.

Va posta particolare attenzione con tutte quelle pentole che risultano essere ovali per un motivo o per l’altro. Le pentole ovali solitamente hanno due dimensioni per i coperchi, una maggiore e una minore. Anche in questi casi non occorre fare altro che misurare con un metro da capo a capo della pentola sia il lato più lungo che quello più corto. Attenzione però, perché per questo tipo di pentole difficilmente si trovano coperchi adatti, molto spesso sarà necessario cambiare la pentola stessa.

Un fattore da considerare quando si acquista una pentola è l’ingombro dei manici. Alcune padelle, ad esempio, sono realizzate in modo che i manici blocchino il coperchio così da non farlo scivolare via durante lo spostamento. In questi casi consigliamo vivamente di cercare un coperchio di ricambio specifico per quel modello di padella o, per lo meno, per quel tipo di produttore. Un buon modo per capire se bisogna prestare attenzione al coperchio di ricambio che si acquista è osservare se il coperchio precedente avesse delle forme particolari o dei dettagli che lo distinguono dai coperchi “normali”.

Il tipo di coperchio

Il tipo di coperchio che andiamo ad acquistare determina l’uso che potremo fare della pentola in combinazione con quello specifico prodotto. Per esempio, i coperchi piatti di acciaio inox sono adatti a molti scopi ma non sono realizzati specificamente per nessuna mansione. Al contrario, i coperchi a cupola di vetro, sono pensati per cotture lente, con molto vapore  che richiedono una costante osservazione della pietanza che si sta preparando.

In questo caso non possiamo darvi molti consigli in quanto il tipo di coperchio da acquistare dipende unicamente dalle necessità dell’utente. 

Le “funzionalità extra” dei coperchi per pentole

Alcuni coperchi hanno delle “funzionalità extra” che possono aiutare l’utente a far fronte ad alcune specifiche necessità. Ad esempio esistono dei coperchi utili a ridurre l’odore prodotto da alcuni cibi durante la cottura, esistono dei coperchi che regolano il flusso di vapore che fuoriesce dalla pentola e, già accennati in precedenza, esistono i coperchi a vapore. Tutte queste funzionalità secondarie influiscono sulla forma, sulle dimensioni e sul prezzo dei coperchi.

Molto spesso i coperchi con funzionalità extra non sono molto richiesti sul mercato per cui potrebbero essere difficili da reperire e potrebbero avere un piccolo sovrapprezzo. Per fare un esempio: se un coperchio in acciaio inossidabile da 28 cm di diametro può costare sui 25 o 30 euro; un prodotto analogo ma con riduzione degli odori può costare 35-40 euro. Non una differenza abissale ma comunque una differenza che può farsi sentire quando si vogliono acquistare più coperchi dello stesso tipo.

I prezzi dei coperchi per pentole

I coperchi sono prodotti che variano moltissimo di prezzo, basta pensare alla differenza nel materiale necessario a realizzare un coperchio da 20 cm e un coperchio da 50. Le variazioni di prezzo, inoltre, sono dovute anche a forme particolari, materiali di costruzione, accessori e così via. Per questi motivi non ci risulta possibile stabilire delle fasce di prezzo o delle “categorie” di prezzi che potrebbero valere per tutto lo spettro dei coperchi per pentole. 

Ciò che possiamo fare, però, è portarvi degli esempi di prezzi che riteniamo più che soddisfacenti. Come accennato prima i coperchi in acciaio inox sono semplici e facili da realizzare, per questo motivo i diametri medi sono acquistabili anche a cifre molto contenute, sicuramente inferiori ai 30 euro. I coperchi “speciali” come quelli a pressione possono costare, invece, cifre superiori ai 30 euro anche nei casi di diametri molto piccoli.

Con questo concludiamo la nostra guida completa all’acquisto dei coperchi per pentole, ci auguriamo che il nostro articolo vi sia stato utile per trovare il prodotto giusto. Vi ricordiamo di fare un salto sul nostro blog dove potrete trovare moltissime informazioni dettagliate su varie tipologie di coperchi: per pentole e non solo.

Nel mio studio grafico, mi occupo di: grafica pubblicitaria con soluzioni eco-sostenibili, web design, grafica per eventi, grafica per il web e la stampa, ed illustrazione. Inoltre, da tempo collaboro con aziende e case editrici per la redazione di articoli e contenuti multimediali.
Arte, lettura, illustrazione e fotografia… per lavoro e per passione!

Back to top
menu
miglioricoperchi.it